ll trucco semipermanente è un trattamento estetico.

L’effetto è quello di un make-up sempre vivo e luminoso, senza l’esigenza di doverlo sistemare di continuo. Il vantaggio di questo trattamento è proprio quello di evitare ore ed ore davanti allo specchio a ritoccare il proprio make-up.Una volta applicato infatti, i risultati resteranno sul viso in modo duraturo, per diverso tempo o almeno fino a quando non si decida di rimuoverlo con il laser. Un trattamento che presenta molti vantaggi tra i quali quello di correggere imperfezioni del viso o evidenziarne le qualità in modo permanente.

Il trucco permanente o semipermanente è caratterizzato dalla Micropigmentazione.

Per Micropigmentazione si intende un’azione tatuatoria che differenzia dal classico  tatuaggio artistico per pigmenti, strumenti utilizzati e modalità di applicazione.Infatti, a differenza del classico tatuaggio, la Micropigmentazione prevede l’inserimento di appositi pigmenti BIORIASSORBIBILI nel DERMA SUPERFICIALE e non nel derma profondo.

DURATA

Di base la durata del trucco permanente è soggettiva, dipende da fattori quali ricambio cellulare e profondità dell’incisione. Mediamente il trucco permanente dura dai 2 ai 3 anni, fermo restando che in questa finestra temporale il trattamento deve essere ravvivato più o meno ogni 12/18 mesi.

DOVE SI APPLICA

l trucco permanente è finalizzato essenzialmente a sopracciglia, labbra e contorno occhi